Massimo Zanardi

Massimo Zanardi

separatore
Salumiere
acquista Chiedi all'esperto

Una gastronomia come il nostro negozio vecchio non è solo un locale: è un viaggio nel territorio parmigiano, attraverso i suoi prodotti e i suoi sapori.Massimo Zanardi è salumiere e direttore della nostra Bottega Storica: persona alla mano che ama il proprio lavoro e il contatto con i suoi clienti che per lui sono come amici di vecchia data a cui affettare il salume migliore e consigliare la giusta salsa per un tagliere di Parmigiano Reggiano.Scopri i suoi segreti per conservare e servire al meglio salumi, formaggi, paté al Parmigiano, salse e conserve!

Qual è la differenza tra Parmigiano Reggiano e Grana Padano
Il Parmigiano Reggiano contiene lattosio?
separatore

Il lattosio è uno zucchero contenuto naturalmente nel latte: se nel nostro corpo viene a mancare la lattasi, l’enzima che ci permette di digerire il lattosio, saremo soggetti a un’intolleranza al lattosio che provoca cattiva digestione, mal di pancia e problemi intestinali.

Il Parmigiano Reggiano è uno di quei formaggi a pasta dura che, per come viene prodotto, può essere mangiato anche da chi ha intolleranze al lattosio.
Già nelle prime ore di lavorazione avviene la fermentazione lattica, un processo nel qual i batteri che si trovano naturalmente nel latte trasformano il lattosio in acido lattico.

Quindi il lattosio contenuto nel Parmigiano è quasi pari a zero: più la stagionatura è lunga, meno lattosio sarà presente. Si consiglia quindi di scegliere sempre un Parmigiano Reggiano stravecchio, stagionato 30 mesi o più, e di confrontarsi con il proprio medico curante in caso di dubbi.