birra la Mata
birra la Mata

Birra La Mata Scavissa 33cl

Vini Birre e Spiriti

Indian Pale Ale (IPA) con grani Antichi coltivati in Provincia di Parma

€ 4,20 (IVA inclusa)

Quantità
Aggiungi al carrello

La Mata Scavissa

INDIAN PALE ALE (IPA) CON GRANI ANTICHI COLTIVATI IN PROVINCIA DI PARMA

FERMENTAZIONE: ALTA, rifermentata in bottiglia.
COLORE: ambrato.
SCHIUMA: abbondante pannosa, compatta e a grana fine.
OLFATTO: fiori e frutta con lievi note resinose ed erbacce.
IN BOCCA: All’inizio si percepiscono le note floreali che in bevuta lasciano spazio a sentori erbacei in equilibrio con il suo finale secco (dato dai grani antichi) e dall’amaro persistente dato dalla luppolatura generosa e esaltata dal Dry hopping di luppoli americani. Ha corpo medio, dissetante ma di grande soddisfazione al palato.

Malti: Pale, Pils, munich, munich III, grani antichi coltivati in Provincia di Parma.
Luppoli: Chinook, Centennail, Mosaic.

NOTA: tecnica del Dry hopping:

“…la procedura è semplice e consiste nell’aggiungere un’ulteriore inserimento di luppolo, oltre a quelle da amaro e da sapore/aroma effettuate in bollitura, nella fase (generalmente finale) della fermentazione della birra. Per questo motivo ha senso parlare di luppolatura “a freddo”: viene effettuata non col mosto bollente, ma a temperatura molto più bassa, dove l’estrazione degli oli del luppolo avviene in modo diverso e l’isomerizzazione degli alfa acidi non può verificarsi. La motivazione è intuitivamente semplice, aggiungere un ulteriore livello di complessità alla luppolatura andando a cogliere i profumi “naturali” del luppolo…” estratto da “Fermento Birra”.

GRADO ALCOLICO: 6,5%VOL
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 7-8C°

Bicchiere: pinta americana.

Forma sedimento naturale sul fondo, Birra non pastorizzata, non microfiltrata.

Acqua

Malto d’orzo

Frumento antico

Luppolo

Zucchero

Lievito

La Mata Scavissa

INDIAN PALE ALE (IPA) CON GRANI ANTICHI COLTIVATI IN PROVINCIA DI PARMA

FERMENTAZIONE: ALTA, rifermentata in bottiglia.
COLORE: ambrato.
SCHIUMA: abbondante pannosa, compatta e a grana fine.
OLFATTO: fiori e frutta con lievi note resinose ed erbacce.
IN BOCCA: All’inizio si percepiscono le note floreali che in bevuta lasciano spazio a sentori erbacei in equilibrio con il suo finale secco (dato dai grani antichi) e dall’amaro persistente dato dalla luppolatura generosa e esaltata dal Dry hopping di luppoli americani. Ha corpo medio, dissetante ma di grande soddisfazione al palato.

Malti: Pale, Pils, munich, munich III, grani antichi coltivati in Provincia di Parma.
Luppoli: Chinook, Centennail, Mosaic.

NOTA: tecnica del Dry hopping:

“…la procedura è semplice e consiste nell’aggiungere un’ulteriore inserimento di luppolo, oltre a quelle da amaro e da sapore/aroma effettuate in bollitura, nella fase (generalmente finale) della fermentazione della birra. Per questo motivo ha senso parlare di luppolatura “a freddo”: viene effettuata non col mosto bollente, ma a temperatura molto più bassa, dove l’estrazione degli oli del luppolo avviene in modo diverso e l’isomerizzazione degli alfa acidi non può verificarsi. La motivazione è intuitivamente semplice, aggiungere un ulteriore livello di complessità alla luppolatura andando a cogliere i profumi “naturali” del luppolo…” estratto da “Fermento Birra”.

GRADO ALCOLICO: 6,5%VOL
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 7-8C°

Bicchiere: pinta americana.

Forma sedimento naturale sul fondo, Birra non pastorizzata, non microfiltrata.

Acqua

Malto d’orzo

Frumento antico

Luppolo

Zucchero

Lievito

Newsletter

Iscriviti alla nostra mailing list

Non perdere le nostre promozioni e resta sempre in contatto con noi

Iscriviti alla nostra Newsletter e ottieni subito un buono sconto del 10% da utilizzare al tuo primo acquisto online.